lunedì 13 febbraio 2017

Cosa fare a Rovaniemi oltre ad avvistare l'aurora boreale

Il 2017 è iniziato con la realizzazione (a metà) di un mio travel dream: vedere l'aurora boreale in Lapponia.
Si, mi sono spinta fino a Rovaniemi - il mio punto più a nord del globo per ora - per cercare di avvistare queste famosissime luci.
Come sempre il tempo a mia disposizione è stato poco, quindi vi dirò cosa poter fare in un weekend.


Santa Claus Village
E' impensabile andare a Rovaniemi e non visitare il villaggio di Babbo Natale.
Essenzialmente la città non offre grossissime attrattive, quindi il fulcro è proprio questo luogo.
Prendete il tram nr. 8 e in circa 15 minuti arriverete a destinazione.



Gli edifici sono diversi, da una galleria con negozi e  ristoranti alla Casa di Babbo Natale dove potrete fare una foto proprio con lui...gli elfi vi accompagneranno. Suggestivo,davvero carino e piacevole,sembra di tornare bambini ma i prezzi sono davvero proibitivi:una fotografia 35,00 €!!!! Per me è una vera follia, così ho fatto tutto il percorso, ho salutato l'anziano barbuto, ho fatto la foto ma alla fine non l'ho acquistata. Quindi se andate con bambini fate bene i conti! :-)



Passate per l'ufficio della posta e inviatevi una cartolina....vi arriverà con un timbro speciale!
Una foto d'obbligo è sulla linea del Circolo Polare Artico (in realtà si trova a 7 km da lì), mentre all'esterno potete cimentarvi in un giro con le renne.



Si respira veramente un'atmosfera magica e unica,il manto candido della neve ricopre tutti gli edifici e quando scende la notte (molto presto) si trasforma in un vero luogo delle favole.





Snowman world - Villaggio di ghiaccio
Una volta lì vi consiglio di spendere 20€ per entrare al villaggio di ghiaccio (considerando che l'ingresso ai vari edifici del Santa Cause Village è gratuito), a mio avviso ne vale la pena.



Troverete sculture di ghiaccio, un Ice Bar davvero stupendo, un ristorante che definire elegante non rende l'idea e potrete sbirciare nelle camere dell'Ice Hotel dove i più temerari potrebbero trascorrere la notte (a prezzi sempre poco economici).



Sempre qui troverete un mini parco giochi con uno svicolo interno e uno esterno dove si scende con le ciambelle!Un pò di moto non guasta mai.






Arktikum Museum
Tappa d'obbligo è l'Arktikum Museum se volete entrare in sintonia e soprattutto conoscere un pò di storia della popolazione Lappone. Si tratta di un museo interattivo, con pannelli e riproduzioni di individui e animali tipici della Lapponia.



A mio avviso però il punto forte dell'intero museo è la sua architettura, ha una meravigliosa e grandissima vetrata dalla quale ammirare il paesaggio circostante completamente coperto da un manto bianco.






Ounasvaara
A circa 3 o 4 km dal centro di Rovaniemi si trova una collina che ospita un trampolino e un centro polisportivo con diverse piste, soprattutto da sci di fondo.



Se volete fare due discese o se avete molto tempo a disposizione e non sapete come utilizzarlo, questo è un ottimo spunto. Altrimenti fate una bella passeggiata tutt'intorno, tra alberi e casette rosse dal tetto innevato.






Centro e piazza di Rovaniemi 
Come detto in precedenza, non aspettatevi una città immensa con tante attrazioni, diciamo che il centro è costituito praticamente da una lunga via pedonale, al centro della quale sorge una torre con l'orologio e il termometro, affiancata da un grande albero di Natale.



Noi in realtà l'abbiamo vista un pò più movimentata perchè siamo capitati duranti le giornate del Rally dell'Artico e la gara partiva da lì.






Husky safari
Le attività fra cui scegliere sono davvero tantissime e anche molto belle, ma hanno sempre dei prezzi proibitivi (si aggirano tutte sui 130,00 € circa) quindi è necessario sceglierne alcune.



Da non perdere secondo me è l'Husky Safari perchè crea veramente il contatto con la natura. Sarete proprio voi a guidare la slitta trainata dai cani e il vostro accompagnatore se ne starà comodamente seduto sulla parte anteriore della slitta (e poi si invertiranno i ruoli).



Logicamente l'escursione si fa in gruppo e c'è sempre del personale che vi segue, ma vi assicuro che si respira un profondo senso di libertà a passare all'interno di un bosco o ad attraversare un lago ghiacciato senza sentire mai nessun rumore se non quelli del proprio gruppo.



E' bello ma anche adrenalinico, perchè i cani vanno ad una certa velocità....per me questo è imperdibile.


Reindeer safari
Cosa analoga alla precedente, ma al posto dei cani la slitta sarà trainata dalle renne e quindi la velocità sarà molto più bassa.Sempre molto suggestivo, si ammira il paesaggio lappone con tutta la tranquillità possibile.





Pesca e bagno nel mare ghiacciato
Mi sarebbe tanto piaciuto provare queste due esperienze, ma sarà per la prossima volta! :-) Sono sempre attività molto proposte.Per la pesca da come ho capito è necessario fare un buco nel ghiaccio con una specie di trivella mentre per il bagno le cose si complicano un pò. In realtà è tutto molto semplice, vengono fornite delle speciali tute/mute completamente impermeabili con le quali potrete letteralmente fare il bagno in acque molto al di sotto dello zero.


Aurora boreale
Il nostro viaggio aveva un unico fine in realtà e cioè avvistare questo fenomeno così particolare e così stupefacente.
Beh, diciamo che è letteralmente fortuna in quanto le luci del nord si vedono solo con determinate condizioni atmosferiche.
Anche per l'aurora boreale organizzano delle escursioni, anche se è possibile spostarsi autonomamente in zone poco illuminate.
Noi siamo andati lungo il corso del fiume ghiacciato, poco dopo la vetrata dell'Arktikum e siamo riusciti a vedere qualcosina.Si, purtroppo non abbiamo avuto la fortuna di vedere il cielo completamente verde perchè in quei giorni era nuvoloso, ma almeno una parvenza, una sorta di "nuvola" verde l'abbiamo scovata! Ma avendo così poco tempo a disposizione è davvero rischioso...vorrà dire che sarà la scusa buona per ritornarci! :-)
Oltre alla fortuna ci vuole anche tantissima pazienza:può durare pochissimi minuti o può illuminare tutto per decine di minuti....occorre cogliere l'attimo.

Cucina finlandese
Un aspetto interessante della Finlandia è la sua cucina, devo ammettere di aver mangiato davvero bene.Indubbiamente non potete perdervi il salmone



( al Lappish tepee  cafè al Santa Claus village lo fanno delizioso), provate la renna e tutte le varie buonissime salsine (spesso a base di mirtilli).

E' stato un (mini)viaggio davvero interessante, la natura regna sovrana!



Coprendosi in modo adeguato si combatte il freddo tranquillamente, quindi non fatevi fermare da questa paura.
La Lapponia mi ha conquistata, è un'esperienza che vi consiglio di fare.....poi se sarete anche fortunati da vedere l'aurora boreale al massimo splendore sarebbe il top.

Al prossimo viaggio,
Viaggiatrice seriale.







2 commenti:

  1. Brrrrrr che freddo ma è un posto fantastico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, ma ne vale assolutamente la pena!Basta prendere i dovuti accorgimenti! ;-)

      Elimina