domenica 29 marzo 2015

Fare il bagno con le mante alle Maldive

Pur non sapendo nuotare (bene), non  mi tiro indietro di fronte ad un bagno con qualche animale diverso da quelli che incontro di solito.
Dopo avervi raccontato la mia esperienza con gli squali , con le tartarughe e la camminata subacquea, è arrivato il momento di parlarvi dell'escursione che mi ha permesso di fare il bagno con le mante!
Mi trovavo nel paradisiaco mondo delle Maldive e quando mi è stata proposta questa escursione non ci ho pensato un attimo, perchè il mondo sommerso di queste isole è unico al mondo e di conseguenza anche questa esperienza lo sarebbe stata.
La "gita" è iniziata a bordo di una piccola barchetta che ci ha condotto al largo rispetto alla nostra spiaggia di partenza, raggiunto il luogo per il possibile avvistamento, il pilota si è spostato ulteriormente fino ad avvistarne alcune da sopra la barca.
A quel punto si è fermato, ha gettato l'ancora e noi, dopo aver indossato lo stretto necessario come maschera e pinne ci siamo tuffati insieme ad un ragazzo della nostra guest house che fungeva principalmente da guida.
Non è così immediato l'avvistamento, così il pilota della barchetta appena ne intravvedeva una dall'esterno, ci indicava la direzione e noi cercavamo di nuotarle incontro....ad un certo punto ho sentito delle esclamazioni di gioia da parte degli altri, e logicamente io non ho visto nulla! :-(
Poco dopo per fortuna ne ho vista una, ma molto molto lontana, così non mi sono realmente resa conto di ciò che avevo davanti.
Ed eccola lì per fortuna, poco dopo, una grossa manta era proprio di fronte a me, ho cercato di non lasciarmi impressionare, ma non è stato facile: sono animali mansueti, ma immaginatevi di avere di fronte a voi un paio di ali che arrivano circa a 3 metri di apertura!!!



Superata la meraviglia e lo stupore per il mio primo avvistamento, mi sono messa d'impegno inseme agli altri e per fortuna ne ho avvistate altre.
Girando la testa questa volta sono riuscita a vedere due macchie viola, mentre poco dopo ne ho ammirata un'altra in tutta la sua apertura alare.
Vi garantisco che è qualcosa di unico!Animali così grandi e così vicini!!!



Non a caso ho saputo che sono fra le creature preferite dai subacquei.
Le mante appartengono alla famiglia delle razze, ma sono decisamente più grandi.
Logicamente pur essendo concentrata sull'avvistamento di questi enormi esemplari, non mi sono dimenticata delle meraviglie che offrono i fondali, così nel frattempo ho avvistato diversi pesciolini colorati e ammirato bellissimi coralli.
Che dire??!!Proprio una bella esperienza....se avete modo, vi consiglio proprio di farla!
Al prossimo viaggio,
Viaggiatrice seriale.

2 commenti:

  1. Andrò alle Maldive a dicembre e spero proprio di poter fare un'esperienza del genere. Anche se devo ammettere che, la prima volta che ho fatto snorkeling, in Thailandia, tutti quei pesci mi mettevano un po'di timore. Immagino lo stupore di vedersi nuotare accanto una manta enorme!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahhaha Roberta come ti capisco!Anche a me la prima volta circondata da tanti pesci ha fatto impressione!Poi però non vedi l'ora di avvistarne uno diverso.Devo dire che l'esperienza con le mante è tutt'altra cosa...quando riesci ad avvistarne una il cuore ti arriva in gola dallo stupore!Buon viaggio e buon divertimento....hai scelto una destinazione da sogno!

      Elimina