mercoledì 26 novembre 2014

Lufthansa sconta tutti i voli fino al 30% fino a domani

Viaggiatori, oggi è proprio la vostra giornata fortunata!!
Dopo avervi comunicato l'offerta Wizz Air, sono di nuovo qui per un'altra super promozione da prendere al volo.
La compagnia tedesca Lufthansa sconta soltanto per oggi 26 novembre e per domani 27 novembre tutti i voli fino al 30%.



Potreste volare a New York con 450,00 € o in qualsiasi altra parte del mondo.
Il periodo di viaggio è compreso fra il 01/01/2015 ed il 31/08/2015.
Consultate il sito e se non siete subito convinti, potrete bloccare il volo per un massimo di 48 ore a prezzo garantito!!
Forza, collegatevi subito!
Alla prossima offerta,
viaggiatrice seriale.

Solo per oggi: WizzAir sconta tutti i voli del 20%

Buongiorno viaggiatori, l'offerta di oggi riguarda la compagnia low cost Wizz Air.
Dovete assolutamente prenderla al volo, perchè è relativa solamente alle prenotazioni effettuate oggi 26 novembre 2014.
La compagnia ungherese  offre uno sconto del 20% su tutti i voli e su tutte le destinazioni.



Per verificare l'importo su cui verrà calcolato lo sconto consultate il sito.
Che aspettate??!!
La compagnia ha moltissime tratte.... ne troverete di sicuro una adatta a voi!
Alla prossima offerta,
viaggiatrice seriale.

martedì 25 novembre 2014

Transavia mette a disposizione 15.000 voli a meno di 45€ a tratta

C'è aria di offerte in giro!!!
Oggi vi parlo della promozione lanciata dalla compagnia aerea low cost olandese, Transavia, che consiste in 15.000 posti per volare a meno di 45,00€ a tratta, tasse incluse!



Le destinazioni sono le città francesi e olandesi e sono raggiungibili da diversi aeroporti italiani.
L'offerta è valida per le prenotazioni effettuate dal 25 novembre al 2 dicembre per volare poi dal 30 dicembre 2014 al 31 ottobre 2015.
Non perdetevi questa occasione, da sfruttare anche per capodanno se non avete ancora programmi.
Per tutte le informazioni consultate il sito.
Alla prossima offerta,
viaggiatrice seriale.

lunedì 24 novembre 2014

Un ritratto del Moulin Rouge nel 150° compleanno di Henri De Toulouse Lautrec

Se vi chiedo di dirmi la città dell'amore per eccellenza, che rispondete??!! Parigi naturalmente!!
Su questa meravigliosa città devo ancora scrivere pur essendoci stata già tre volte, ma devo ammettere che mi rimane molto difficile, è "una macchina" di emozioni e ancora non ho trovato le parole giuste per raccontarvela.
Oggi però non potevo non rivolgerle almeno un pensiero, in quanto proprio oggi 24 novembre 2014 sarebbe stato il 150° compleanno dell'artista bohemien Henri De Toulouse Lautrec, noto pittore francese che creò anche i famosi manifesti pubblicitari per l'inimitabile Club Moulin Rouge di Parigi.
Sembra anche che avesse qui un posto riservato durante i cabaret e gli spettacoli.



Vorrei focalizzare l'attenzione proprio su questo luogo che ha fatto parlare di se per anni e anni ( ancora se ne parla), le cui pareti hanno visto talmente tante cose che noi non possiamo nemmeno immaginare.
Costruito del 1885, si trasformò in locale da ballo solo nel 1889, quando aprì i battenti il Bal du Moulin Rouge, lanciando in tutta Parigi e in seguito in tutto il mondo il mito delle sue ballerine di can-can vestite con colori sgargianti particolarmente snodate.
Erano gli anni della Belle Epoque e la bravura del pittore Toulouse Laurec ingrandì il mito.
Nel corso degli anni il quartiere di Pigalle e lo stesso mulino persero entusiasmo e lucentezza, fino ad arrivare ai giorni nostri.
Logicamente ritrovarsi davanti al " Mulino Rosso" non regala più le stesse emozioni di una volta e forse le aspettative sono molto alte (soprattutto se si arriva da una recente visione del film che ne descrive gli anni di maggiore sfarzo) e potrebbero essere deluse.... ma io vi consiglio di provarlo personalmente, vale la pena di essere visto con i propri occhi e poi trarrete le somme.
Io tendenzialmente non amo tornare in città già visitate, ma a Parigi è impossibile resistere, così quando ci sono tornata per la terza volta ho voluto vedere qualche aspetto nuovo..... e sono andata ad uno spettacolo al Moulin Rouge.
Tanti dicono che è solamente il fantasma di se stesso, io non sono d'accordo.
Dopo aver cenato in un delizioso ristorante lì vicino, io e il mio ragazzo ci siamo messi in coda per entrare in questo storico edificio e devo dire che l'affluenza non mancava (sicuramente erano tutti turisti come me, ma che c'è di male??!!).
La cosa negativa è che non si possono scattare fotografie all'interno, ma io ho memorizzato tutto ciò che ho visto! :-)



Già all'ingresso si possono ammirare le locandine dei vecchi spettacoli, poi una scalinata porta all'ingresso principale, sormontato da un enorme lampadario luccicoso e dopo aver mostrato i biglietti, si aprono delle enormi tende e si torna indietro di più di 100 anni.
Tavolini e sedie disposti tutt'intorno al palco ( anche troppo ammassati per i miei gusti, ma d'altronde ai giorni d'oggi è solamente una macchina per fare soldi) ospitano i clienti del club tutti emozionati ed impazienti di assistere ad un meraviglioso spettacolo.
Calano le luci, si apre il sipario e bravissimi ballerini ( non solo donne) si alternano in svariate coreografie.... tutte molto belle, anche se il momento più atteso, è inutile dirlo, è quello del tipico can-can con abiti colorati come la bandiera  francese.



Come detto in precedenza si è sicuramente trasformato in un business, ma entrando lì, si riesce realmente ad immaginare il fasto e la grandezza dei tempi della Belle Epoque...quindi ( se trovate un biglietto non troppo costoso) vi consiglio di andarci.
Al prossimo viaggio,
viaggiatrice seriale.

venerdì 21 novembre 2014

Mercatino di Natale a Mombaroccio

L'atmosfera natalizia è già nell'aria e per prepararci a dovere possiamo andare alla scoperta dei vari mercatini.
Mombaroccio, un paese in provincia di Pesaro-Urbino è in festa il weekend del 29-30 novembre e quello del 6-7-8 dicembre per celebrare la ricorrenza più sentita soprattutto dai bambini.
Durante tutta la manifestazione, il Castello sarà trasformato in un giardino incantato, sarà possibile visitare il Paesaggio invernale, un luogo fantastico dove l'atmosfera dell'inverno si fonde con la magia della natura e la Casa di Babbo Natale.



All'interno di una chiesa sarà possibile fare un giro attorno al mondo attraverso i presepi provenienti da diversi paesi.
Un'intera via sarà popolata di alberi di Natale, i quali vi condurranno fino al giardino del palazzo dove troverete l'Albero dei regali e il presepe in legno.
Si tratta di un evento dedicato sia ai più piccini con diverse iniziative a loro rivolte, tipo lo scambio del regalo riciclato e l'incontro con Elfi e truccabimbi, ma anche per gli adulti non mancheranno le attrazioni:oltre all'atmosfera magica che si respirerà per le vie, sarà possibile visitare il museo dell'Arte Sacra, il museo del ricamo ed il laboratorio di Galileo e Guidobaldo.
Non perdetevi questa festa, mi raccomando.
Alla prossima,
viaggiatrice seriale.

giovedì 20 novembre 2014

Aer Lingus: sconti fino al 50% per raggiungere l'Irlanda

Se avete lasciato un pezzetto del vostro cuore in Irlanda o se volete visitare una parte che ancora non avete visto o se semplicemente non ci siete ancora stati, non perdetevi l'offerta della compagnia aerea irlandese Aer Lingus.
Vi attenda una grande offerta con sconti fino al 50% per viaggiare dal 1 dicembre 2014 al 24 marzo 2015.



Dovete ricordarvi però di prenotare entro il 24 novembre 2014.
Per tutte le informazioni consultate il sito.
Alla prossima offerta,
viaggiatrice seriale.

Voli Vueling a partire da 24,99 € a tratta

Mancano 35 giorni a Natale e se da una parte desideriamo trascorrerlo a casa con i nostri cari, dall'altra parte vorremmo tanto partire.
per facilitarvi nella scelta, vi comunico che la compagnia Vueling ha appena lanciato la nuova offerta che prevede le destinazioni invernali più popolari a partire da 24,99 € a tratta.



E' possibile prenotare da oggi 20 novembre al 24 novembre 2014 per poi volare dal 3 dicembre 2014 al 25 marzo 2015.
L'offerta è valida solo per i voli acquistati con almeno 12 giorni di anticipo.
E' possibile raggiungere Barcellona, Parigi, Catania o qualsiasi altra destinazione preferiate.... basta consultare il sito.
Alla prossima offerta,
viaggiatrice seriale

Megabus : 20.000 posti gratis

Oggi condivido con voi un'offerta totalmente nuova anche per me.
Si tratta della compagnia di autobus Megabus che opera principalmente in Gran Bretagna e in Nord America, che ha appena messo a disposizione 20.000 posti gratis per viaggiare nel Regno Unito, Galles, Scozia ed Europa.
Nel caso in cui non riusciate ad aggiudicarvi un posto gratuito, non disperate perchè i prezzi partono da £ 1 + 50 p prenotazione!



Il periodo di viaggio è compreso fra il 12 gennaio ed il 12 febbraio 2015 con una prenotazione anticipata di almeno 7 giorni dalla partenza.
Consultate il sito perchè ci sono tante offerte interessanti.
Alla prossima offerta,
viaggiatrice seriale.

mercoledì 19 novembre 2014

Volotea: sconto di 10,00 € a tratta a persona

la notte porta consiglio....oggi porta sconti fino a 220,00 € a persona su tutti i voli Volotea.
La compagnia spagnola infatti ti regala 10,00 € di sconto a tratta sulla tua prossima prenotazione.
Il codice promozionale è valido per tutte le prenotazioni effettuate esclusivamente entro domenica 23 novembre 2014 per volare in qualsiasi periodo.



per usufruire dello sconto dovrai inserire in fase di prenotazione il codice promozionale  "XMAS20E" ed il gioco è fatto!!
Per tutte le info consulta il sito.
Alla prossima offerta,
viaggiatrice seriale.

sabato 15 novembre 2014

Alitalia: 15% di sconto sulle prenotazioni online

Offerta lampo della compagnia di bandiera italiana Alitalia: acquistando online dalle 9:00 del 14 novembre alle 23:59 del 17 novembre per volare poi dal 24 novembre al 29 marzo 2015 (ultima data di rientro) potrete approfittare dell'esclusivo sconto del 15% per volare in Italia, Europa e Nord Africa.



Dovete accedere alla pagina dedicata dove sarà disponibile il codice per usufruire dello sconto.
E' molto semplice, prendete nota del codice, scegliete il volo, inserite il codice e cliccate su "applica", continuate e completate l'acquisto.
Questa è una di quelle offerte da prendere al volo, che aspettate??!!
Alla prossima offerta,
viaggiatrice seriale.

venerdì 14 novembre 2014

E' iniziato tutto così: il mio primo viaggio on the road!

Viaggiare fa parte di me, è una cosa a cui non potrei mai rinunciare, mi fa sentire viva e libera.
Ho iniziato piano piano a da quel primo viaggio non mi sono più fermata..... così dicono! :-)
Nel corso degli anni però ho ampliato maggiormente gli orizzonti, ho preso in considerazione diversi tipi di viaggio, anche se ancora mi manca un bel viaggio in solitaria.... non so se ne sono capace, dovrei proprio provarci, chissà, un giorno farò anche quello.
Non so se l'affermazione "ampliare gli orizzonti" vada proprio bene, forse è l'esatto contrario, nel senso che mi sto appassionando molto anche alle meraviglie che ho non lontano da casa, non per forza devo fare almeno 8 ore d'aereo per essere soddisfatta (anche se logicamente questi viaggi non mancano).
Sono del parere che ogni esperienza e ogni luogo visitato ci lascia qualcosa, è sempre un arricchimento anche se, essendo obiettiva, ci sono viaggi che ho apprezzato molto poco e viaggi che ho amato particolarmente.
Al momento non vi dico da chi è occupato il primo gradino del podio, ma vi parlo di un viaggio che rappresenta molto per me, il mio primo viaggio "on the road", dove sono partita con il mio ragazzo alla volta della Florida.



Avevamo già fatto dei viaggetti, nulla in confronto a questo, week-end lunghi in capitali europee al massimo.
Vivere Miami con la sua eccentricità, per poi percorrere miglia e miglia in macchina fino a raggiungere Key West con il suo stile inconfondibile. Toccare con mano il punto più a sud degli USA, il punto più vicino a Cuba per poi ripartire e percorrere la costa ovest fino a Naples dove ho ammirato uno dei tramonti sul mare più belli in assoluto.
Salire ancora verso nord e raggiungere la capitale del divertimento con i suoi tantissimi parchi giochi:Orlando!
Spassarsela un pò lì per poi tornare di nuovo a Miami e goderci gli ultimi giorni di relax al mare.
Si, è stato un viaggio indimenticabile per la bellezza dei luoghi che abbiamo visitato ma soprattutto per il viaggio in sè: è stato il nostro "battesimo" ed essendocela cavata con il noleggio auto, l'autostrada (che non è proprio proprio uguale alla nostra), i vari spostamenti, i vari alloggi ed un incontro ravvicinato con la polizia, abbiamo capito che tutto ciò faceva per noi e che non ci saremmo più fermati! :-)
I modi di viaggiare sono tantissimi e le destinazioni infinite, l'importante è andare.
Al prossimo viaggio,
Viaggiatrice seriale.

PS: mi sono dimenticata una tappa della Florida: le Everglades con le paludi e gli alligatori.
PPS: questo è solo l'itinerario del viaggio, presto vi fornirò tutti i dettagli delle singole tappe.

martedì 11 novembre 2014

Volotea: sconti per le famiglie con bambini ( sotto i 2 anni gratis e sotto i 14 pagano la metà)

Vorreste partire ma poi i dubbi e i ripensamenti si impossessano di voi?!
Siete una famiglia con dei bambini?!
La domanda che vi ronza in testa è: "Ma quanto spenderemo per tutta la famiglia?!"
E allora decidete di non partire.


Oggi ho la soluzione per voi: la compagnia aerea spagnola Volotea ha appena lanciato una nuova promozione rivolta esclusivamente alle famiglie con bambini.
I bambini sotto i due anni volano gratis e sotto i 14 anni pagano solo la metà.
Se è il primo volo per i vostri piccoli, contattate la compagnia, regaleranno loro un diploma speciale!
Per usufruire di questa offerta dovete però prenotare entro domenica 16 novembre per volare poi quando preferite.
Consultate il sito per ogni chiarimento.
Alla prossima offerta,
viaggiatrice seriale.

lunedì 10 novembre 2014

Edreams: 1.000.000 di voli a meno di 30 € a tratta

Si vede che ci stiamo avvicinando al Natale, fioccano offerte sui voli da tutte le parti!!
L'agenzia di viaggi on line Edreams ha appena lanciato un'allettante offerta con voli a partire da soli 30,00 € a tratta tasse incluse ( da aggiungere le spese per le carte di credito e le spese di gestione).



Si tratta di ben 1.0000.000 di voli da poter prenotare entro la mezzanotte di domani 11 novembre 2014 per volare poi dal 17 novembre 2014 al 25 marzo 2015.
Per trovare il volo che fa al caso vostro consultate il sito.
Questa offerta è valida per volare in Europa.
Alla prossima offerta,
viaggiatrice seriale.

domenica 9 novembre 2014

Fonte Avellana: un monastero di più di 1000 anni

Amo viaggiare oltre oceano, scoprire nuove culture e nove tradizioni, ma amo ugualmente scoprire luoghi a me vicini, proprio quelli di cui non ne sapevo nemmeno l'esistenza e che quindi mi arricchiscono maggiormente.
Proprio per questo ho deciso di dedicarmi alla scoperta della mia regione: le Marche.
La tappa di oggi è un mix di mistero e sacro, vi porto a conoscere il Monastero di Fonte Avellana, situato a Serra Sant'Abbondio in provincia di Pesaro-Urbino, ai piedi del monte Catria.
Il monastero è abitato in questo momento da 9 monaci (sia di clausura che non).
L'organizzazione prevede delle visite guidate  (nella parte aperta al pubblico) con un piccolo contributo; 5 dal lunedì al sabato (h 10-11-15-16-17) e ad intervalli di 30 minuti la domenica dalle 10:00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17:30.
Devo ammettere che la guida che ho avuto la fortuna di avere io era moto preparata ed è riuscita a farmi calare completamente nell'atmosfera.
Il monastero è stato fondato circa 1000 anni fa anche se inizialmente era solo un insieme di celle ricavate nella roccia, utilizzate dagli eremiti che scelsero questa zona proprio per la vicinanza con una sorgente.




Sembra che sia stato fondato da San Romualdo nel 980 anche se poi la maggiore impronta fu quella di San Pier Damiani che divenne monaco e poi Priore di Fonte Avellana.
Ad egli è legato lo sviluppo del monastero, sia architettonico, sia spirituale che culturale e la stessa diffusione della vita monastica.
In questo edificio si formarono circa 50 vescovi e tantissimi monaci.
La storia vuole che vi soggiornò anche il sommo poeta Dante Alighieri che rimase così colpito dal luogo da parlarne anche nella Divina Commedia con i versi:

« Tra ' due liti d'Italia surgon sassi,
e non molto distanti a la tua patria,
tanto che ' troni assai suonan più bassi,

e fanno un gibbo che si chiama Catria,
di sotto al quale è consecrato un ermo,
che suole esser disposto a sola latria. »

La regola principale dei monaci seguiva la Regola redatta da Pier Damiani che sottolineava fortemente l'importanza della preghiera e la carità fraterna insieme all'ospitalità rivolta a chiunque ne avesse bisogno.
Gli abitanti dell'eremo erano monaci amanuensi che trascrivevamo anche su commissione antichi testi; questa era anche la principale fonte di entrata economica del monastero.
Per rendere migliore questa pratica fu eretto lo Scriptorium S. Pier Damiani, l'ambiente più significativo dell'intero monastero.
Eretto su uno sperone di roccia rivolto a est aveva 2 file di finestre ricoperte di sottilissimo alabastro che permetteva la penetrazione della luce non in modo diretto, così non creava zone d'ombra e illuminava tutta la stanza.
Per la sua precisissima posizione era anche un orologio e un calendario solare,
E' una stanza veramente bella e molto suggestiva che con l'arrivo della stampa ha modificato la sua funzione.
Di fianco allo Scriptorium sorge una chiesa o cappella mai ultimata, che per la sua collocazione adiacente al luogo di scrittura venne quasi sicuramente utilizzata come laboratorio per la preparazione e la rilegatura dei manoscritti.
La visita continua con una piccola sbirciatina nella biblioteca moderna ( con libri dagli anni 50 in poi) in cui non è permesso entrare, come anche nella biblioteca antica, accessibile solamente su richiesta per consultazione e studio dei manoscritti.
Poco dopo si raggiunge il chiostro che aveva una grande importanza, luogo di incontro dei monaci dal quale partivano per andare a pregare, un tempo non era ricoperto ma era  un ambiente a ciel aperto; su un alto di esso sorgeva la foresteria dove i pellegrini venivano accolti.
Vicinissima al chiostro si può ammirare una meravigliosa porta in legno, risalente all'anno 1000, completamente intarsiata; su un battente è raffigurata una fonte, mentre sull'altro è raffigurato un nocciolo, il sui nome botanico è Corylus Avellana... da qui il nome del monastero.
La visita prosegue nella sala del Capitolo dove si riunivano tutti i monaci per prendere le decisioni.Non è in uno stato ottimale in quanto  venne poi adibita a magazzino, legnaia e cucina: questi nuovi utilizzi hanno rovinato tutti gli affreschi presenti nella stanza.
Qui si può ammirare una Madonna nera che venne donata da Giovanni Paolo II durante la sua visita nel 1682.
La stanza successiva è la Cripta, luogo più antico di tutto il monastero che conserva ancora l'altare originale in pietra con più di 1000 anni.
La chiesa sembra essere contemporanea alle origini dell'eremo ed ha una particolarità: al suo interno cìè sempre una temperatura costante di circa 17°, paradossalmente fresca in estate e calda in inverno quando fuori la temperatura raggiunge i - 10°.
A questo punto della visita la guida ci ha lasciati entrare soli nell'ultima stanza, la Basilica la sui forma è quella a croce latina sormontata da un grande crocefisso ligneo e con il coro dietro l'altare.
A mio avviso la cripta è molto molto più bella e si addice maggiormente allo stile del monastero.
E così è terminata la visita al monastero di Fonte Avellana, ci siamo tirati dietro la porta e siamo usciti nel cortile dal quale avevamo iniziato il percorso.





L'aspetto esteriore del monastero, realizzato in anni e anni è veramente bello, la vista della costruzione che si intravede dalla strada prima di arrivare è magnifica: pietra circondata da un bosco di noccioli.Se ci andate al mattino o nel pomeriggio potete anche fare un giro esterno, visitando un piccolo cimitero e l'orto botanico e magari riposandovi poi nella foresteria.La storia delle'remo va di pari passo con quella camaldolese.L'unica pecca è quella di non poter ammirare la biblioteca antica con più di 25 mila volumi, l'appartamento abbaziale e scattare fotografie.E' una visita che consiglio  anche a chi non è particolarmente credente perchè è un luogo meraviglioso con più di 1000 anni di storia, perfettamente conservato e con dei racconti e delle vicende molto interessanti che non vi ho raccontato nello specifico, non volevo risultare pesante! :-)
Alla prossima scoperta,
viaggiatrice seriale.


sabato 8 novembre 2014

Easyjet: 16.000 voli a meno di 35 euro a tratta

E' arrivato il fine settimana, siamo tutti più rilassati e abbiamo più tempo da dedicare alle cose che amiamo, così io ho deciso di tentarvi con una nuova promozione firmata EasyJet.
La compagnia low cost ha appena lanciato una promozione che mette a disposizione 16.000 voli a partire da meno di 35,00€ a tratta, tasse incluse per volare in Italia.



Un'ottima scusa per visitare le bellezze della nostra nazione, che dite???
L'offerta è valida fino al 7 gennaio 2015, fino ad esaurimento posti.
Per cercare la vostra destinazione consultate il sito ed aiutatevi con il servizio "ispirami" che vi farà scegliere aeroporto di partenza, budget e periodo.
Alla prossima offerta,
viaggiatrice seriale.

venerdì 7 novembre 2014

Escursione fra cascate e mostri di roccia a Li Vurgacci di Pioraco

Prendere la macchina e partire senza una meta precisa, ma con una buona amica... a volte sono questi i viaggi più belli.
La mia escursione giornaliera, in realtà aveva una meta ben precisa e dopo circa 150 km da casa sono arrivata a destinazione.
Ci troviamo nelle Marche, in provincia di Macerata per affrontare il percorso de "Li Vurgacci" di Pioraco.
Si tratta di un percorso poco conosciuto, immerso nel bosco lungo le gole create dal fiume Potenza; qui troverete cascate, fosse e grotte create da anni e anni di erosione... una passeggiata immersi nel verde della natura, attraverso dei camminamenti realizzati in legno che vi permetteranno di osservare resti di età romana, cascate e non solo.



E' possibile intraprendere la passeggiata da entrambi i sensi, noi abbiamo scelto di partire dall'alto e poi scendere.... come prima cosa abbiamo incontrato un punto panoramico con una croce dal quale si può ammirare l'intero paesino di Pioraco, scendendo nella boscaglia dopo pochi minuti il nostro sguardo è stato completamente rapito da una cascata, seguita subito dopo il ponte da un'altra cascata.



Questo punto merita veramente tante fotografie.... si è immersi nel bosco e si sente solo il rumore dell'acqua che scorre e degli animali che lo popolano, pur essendo a pochi km dall'abitato.
Ripreso il cammino, ci siamo fermate poco dopo perchè con nostra grande sorpresa avevamo già raggiunto il nostro luogo di interesse, la zona con le strane sculture nella roccia, i cosiddetti mostri de Li Vurgacci che in realtà sono opere dell'artista locale Antonio Ciccarelli.
Se scendete giusto tre scalini vi sentirete tantissimi occhi addosso, tutte le creature che hanno "preso vita" dalla roccia vi staranno guardando!



Dietro ad esse il fiume Potenza continua beato il suo corso.
Eccoci di nuovo a scattare foto su foto e una volta ripartite abbiamo ripreso le passerelle ed i ponti sospesi ammirando oltre alla vegetazione, una parete romana e pareti calcaree fino ad arrivare alla fine della boscaglia. (Vi troverete una cartiera sulla vostra destra che effettivamente stona un pò con la sensazione di pace respirata fino a poco prima, ma logicamente per poter funzionare ha bisogno di acqua corrente).
Un biker incontrato lì vicino ci ha detto che tutte le strade portano alla fossa dei mostri, quindi potete stare tranquilli e scegliere il percorso che più vi affascina.
A questo punto potete decidere di tornare indietro o di proseguire e raggiungere il paese; in questo caso troverete alla vostra sinistra una grande parete per arrampicate.
Il percorso pedonale è percorribile in  circa un'ora, quindi una volta finito vi consiglio di fare un giro anche nel paesino di Pioraco, non perdetevi il Chiostro Municipale.



Si tratta di una visita che non richiede troppo tempo, da abbinare magari ad altri itinerari, come Camerino o Matelica.
Non sono solo i grandi viaggi oltre oceano a regalare forti emozioni.... anche i piccoli borghi come questo hanno il loro perchè.
Al prossimo viaggio,
viaggiatrice seriale.

giovedì 6 novembre 2014

Aer Lingus sconta del 20% i voli per l'Irlanda

Siete mai stati in Irlanda ?!
Se la risposta è "no", non potete perdere altro tempo, è una terra  magica e deve essere visitata al più presto.
Per aiutarvi a realizzare il viaggio, vi indico la nuova promozione della compagnia aerea irlandese.
Aer Lingus offre uno sconto del 20% su ogni volo, ogni classe, ogni giorno.



Il periodo di viaggio è abbastanza ampio da poter scegliere che stagione preferite, va infatti dal 19 novembre 2014 al 30 aprile 2015.
Le prenotazioni devono essere effettuate però entro il 17 novembre 2014.
Consultate il sito per verificare le date disponibili.
Alla prossima offerta,
viaggiatrice seriale.

mercoledì 5 novembre 2014

Volotea: voli da 19,99 € a tratta tasse incluse per Italia ed Europa

Le offerte arrivano tutte insieme!
Dopo avervi parlato dei voli Vueling scontati, vi propongo un'alternativa.
La compagnia spagnola Volotea mette a disposizione voli per viaggiare in Italia ed in Europa da 19,99 € a tratta tasse incluse., per volare fino ad aprile 2015.
Potreste trovare quindi qualcosa di interessante per il prossimo ponte dell?immacolata, per le vacanze natalizie o persino per quelle di Pasqua.



Che state aspettando??!!
Consultate il sito per le varie destinazioni e ricordatevi che avete tempo fino al 09/11/2014 per prenotare.
Alla prossima offerta,
viaggiatrice seriale.

PS: logicamente potrebbe essere un bel regalo di Natale per i vostri cari, fareste di sicuro un figurone!!

Vueling: 1.000.000 di posti a partire da 29,99 €

Buongiorno viaggiatori,
eccovi un'offerta fresca fresca.
La compagnia low cost spagnola, che ormai conosciamo, VUELING, ha appena lanciato una nuova promozione: 1.000.000 di posti a partire da 29,99 € a tratta. incluse le tasse.



Se volete approfittare fare presto perchè l'offerta scade l'11 novembre 2014 e potrete volare dal 17 novembre 2014 al 25 marzo 2015.
L'unica clausula è quella di prenotare con almeno 12 giorni di anticipo rispetto la data di partenza.
Consultate il sito per verificare le destinazioni disponibili.
Buona offerta, alla prossima.
Viaggiatrice seriale.

sabato 1 novembre 2014

Intensa, vitale ed esuberante: la mia New York!

Anche il mondo dei viaggi ha i suoi "must have", uno fra i tanti è senza dubbio New York!
Esuberante, intensa, ricca di stile e di vitalità: non esiste altro posto simile alla Grande Mela.
Personalmente non ero attratta da questa destinazione, prima di andarci avrei fatto sicuramente altri viaggi, poi mi è capitata fra le mani un'offerta veramente imperdibile e così sono partita.
Grazie, grazie, grazie.... non finirò mai di ringraziare quella benedetta offerta che mi ha permesso di scoprire un luogo magico, di essere protagonista dei vari film che avevo visto solo in tv, di mischiarmi fra i veri newyorkesi e di sentirmi una di loro per qualche giorno.
Non avevo scritto finora di questa meta perchè mi rimane molto difficile spiegarla, fa parte di quelle destinazioni che tutti "conosciamo" dai racconti dei nostri amici, dai libri... insomma sappiamo cosa aspettarci ( anche se poi la realtà è 10.000 volte meglio) e quindi non so da dove partire....proprio per questo farò parlare le emozioni!!!Siete pronti?!?
Immaginatevi l'Empire State Building che lascia la sua impronta nello spettacolare skyline insieme all'inimitabile Chrysler.
Immaginatevi di rilassarvi a Central Park, il polmone verde di Manhattan o di attraversarlo in bicicletta o sui rollerblade, non prima però di esservi sentiti piccini come delle formiche a Times Square, dove ogni cosa è luminosa e fugace.

La maestosità di Central Park

L'ombelico della Grande Mela è qualcosa di unico, per non parlare di Broadway... se siete amanti del teatro è la vostra fine, spettacoli più variegati vi attenderanno.



Ma che dire della 5th evenue?! Il sogno di ogni donna ...e della maggior parte degli uomini, inutile negarlo: anche chi solitamente non ama fare shopping ( non necessariamente sulla 5th evenue - beati voi se potete- ma ovunque) a New York non potrà fare a meno, sentirà il richiamo degli acquisti.
E che dire di Tiffany?! Questo si, è il sogno di tutte le donne: ricevere un regalo o farsi un auto-regalo in quel negozio è inimitabile, lo stesso oggetto acquistato in un altro Tiffany in giro per il mondo non avrà lo stesso valore affettivo....e poi si può sempre prendere un croissant d'asporto e imitare la meravigliosa Audrey Hepburn, sarebbe una colazione alternativa.
Giallo, giallo,giallo.... è questo il colore che vedrete maggiormente, solo colonne di taxi vi affiancheranno durante le vostre passeggiate.



Si, New York deve essere vissuta a piedi, solo così potrete ammirare il meglio della città.
Logicamente la metro è necessaria per raggiungere determinate zone, ci mancherebbe altro!! :-)
Allontanatevi un pò dal mondo dei balocchi, fate una capatina al Financial District, vi sentirete per un attimo il Di Caprio della situazione e se ci riuscite fate una foto sotto la statua del toro.



Cambiate ambientazione e concedetevi una lunga ma piacevolissima passeggiata sull'inconfondibile Brooklyn Bridge, magari al tramonto, così quando tornate indietro potete ammirare tutto lo skyline della città illuminata...toglie il fiato da quanto è bello.

Meraviglioso skyline
Tranquilli, non mi sono dimenticata del simbolo di NY per eccellenza, prendete il traghetto e andate alla Statua della Libertà (per fare la visita interna occorre prenotare molto in anticipo, ma a mio parere è già sufficiente scendere sull'isolotto e poterla ammirare da sotto) così da ammirarla da un'angolazione diversa e per tornare fermatevi a Ellis Island e lasciatevi trasportare indietro negli anni al tempo dei primi immigrati che dovevano per forza passare di qui per accedere al Nuovo Mondo.

Lady Liberty
Siete amanti dell'arte?!
Allora avrete solo l'imbarazzo della scelta: MoMa, Guggenheim Museum ( e altre decine) e se vi piace anche la scienza non perdetevi l'American Museum of Natural History, ad attendervi all'ingresso ci sarà lo scheletro di un immenso dinosauro.
Il punto strategico di arrivo e partenza merita senza dubbio una visita: recatevi a Grand  Central Terminal il "crocevia di un milione di storie private, cuore della più grande città della nazione" sotto al quale corrono 52 km di binari.
Visita immancabile è al World Trade Center, per non dimenticare.... quando ci sono stata io era ancora un cantiere, ora è terminato e deve essere assolutamente visto.
E poi che dire dei meravigliosi quartieri che spaziano da Greenwich Village a Brooklyn, dal Bronx al Queens... dipende sempre quanto tempo avete a disposizione.
Io ho fatto anche un saltino - anzi un'intera partita- allo Yankee Stadium per farmi un'idea di una delle più grandi passioni dei newyorkesi e devo dire che anche se non conoscevo mezza regola, è stato uno spettacolo molto piacevole.

Yankee Stadium 
E poi?! E poi boh, ci sono miliardi di altre cose, come vi ho già detto è troppo difficile raccontare questa città, ad ognuno provoca una sensazione diversa!!
Una cosa da citare sono i negozio di M&M... noccioline ricoperte ovunque, enormi tubi interi ripieni di queste squisitezze vi attenderanno negli shops insieme ai gadget più vari.

Times Square
Se andate sotto Natale poi le attrazioni si moltiplicano, la sola atmosfera natalizia renda tutto magico e una pattinata nella pista di pattinaggio allestita a Rockfeller Center potrebbe essere la ciliegina sulla torta .



Una capatina a Little Italy e a Chinatown è d'obbligo.
Fatevi avvolgere dalle nuvole di fumo che di tanto in tanto escono dall'asfalto ( non sono gli alieni, ma solo i fumi della metro) e acquistate almeno un hot-dog da un venditore ambulante, andate al Radio City Music Hall e visitate la New York public Library con i suoi 15 milioni di libri.
Lo so, non sono stata proprio utile perchè non vi ho fatto un vero e proprio itinerario, ma la Grande Mela va vissuta di petto, queste sono le cose che secondo me non potete perdervi e che io sono riuscita a vedere in una settimana, ma la vostra storia a New York potete scriverla solo voi.
Vi dico solo che non vedo l'ora di ritornarci!!!!
E' una città pazzesca in ogni stagione, ogni periodo dell'anno le regala qualcosa di unico e inimitabile....
Al prossimo viaggio,
Viaggiatrice seriale.